Il 26 novembre del 2017 i membri della Provincia di Polonia, scolopi, laici, alunni, ex-allievi, educatori, parrocchiani, amici, collaboratori e tutti noi che si sentiamo fieri di appartenere alle Scuole Pie abbiamo celebrato la Chiusura dell’Anno Giubilare Calasanziano.

La celebrazione si è svolta a Łowicz, la città detta del ‘primate’ per essere stata la residenza dei primati di Polonia durante tre secoli. In questa città gli scolopi sono presenti da 350 anni, tranne i cento anni di assenza fino al 1950. In questo momento sono alla guida di un collegio con tutti i livelli di insegnamento generale.

Il programma di chiusura includeva un’opera teatrale dal titolo “Sfida” che parlava dell’influsso di san Giuseppe Calasanzio sulla vita quotidiana degli alunni e dei genitori del collegio. La signora Beata Jeziorowska ha preparato e diretto l’opera teatrale.

La festa si è conclusa con una celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Wojciech Polak, primate di Polonia.

Durante l’Anno Giubilare si sono svolti evento particolari: il pellegrinaggio degli scolopi della nostra Provincia, sia religiosi che laici, seguendo le orme di san Giuseppe Calasanzio a Roma; due ritiri a Peralta de la Sal per i nostri educatori e religiosi; il Congresso sulla spiritualità per i giovani a Cracovia, il cui motto era: “Ispirati dal Calasanzio”; inoltre abbiamo preparato un “regalo per il Calasanzio”, un campo estivo per un gruppo di bambini e giovani dell’Ucraina che li ha accolti nel nostro centro per giovani a Łapsze Niżne; la benedizione della chiesa parrocchiale a Lida (Bielorussia) dedicata a san Giuseppe Calasanzio da mons.  Aleksander Kaszkiewicz.

Siamo molto grati al Signore per i doni ricevuti dalla sua immensa generosità: l’ordinazione di quattro studenti, tre novizi hanno pronunciato i primi voti e cinque candidati hanno iniziato la loro vita religiosa in Noviziato.

P. Jacek Wolan Sch. P.

 

 

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies