GLORIA!

E’ questo il canto che scaturisce dal cuore di tutti noi che facciamo parte della Famiglia Calasanziana, nel giorno del Padre Faustino Míguez, scolopio e fondatore.

La sua vita semplice e donata; la sua fedeltà vocazionale; la sua audacia nella missione; la sua fiducia profonda nell’amore di Dio; in definitiva la sua santità, sono per tutti noi e da oggi per tutta la Chiesa, fonte di un profondo e sincero ringraziamento a Dio.

San Faustino ha vissuto, come scolopio, per rendere gloria a Dio dedicando la sua vita alla missione di educatore, padre e testimone di Cristo tra i bambini, le bambine e i giovani. Ha saputo rispondere alle ispirazioni dello Spirito mettendo il meglio di sé a favore del sorgere nella Chiesa di un nuovo ramo della Famiglia Calasanziana. E ha saputo vivere e morire da scolopio.

L’Ordine delle Scuole Pie, l’Istituto Calasanziano delle Figlie della Divina Pastora, tutta la Famiglia Calasanziana, le Fraternità Scolopiche, tutte le persone che vivono la loro fede nel seno della nostra Famiglia e quanti collaborano nella nostra Missione, e soprattutto i bambini e i giovani cui noi ci dedichiamo, ci uniamo a Sua Santità il Papa Francesco in questa benedetta mattina di domenica 15 ottobre del 2017, Anno Giubilare Calasanziano e diciamo con San Faustino Míguez, figlio fedele del Calasanzio, GLORIA A DIO NEL CIELO E PACE IN TERRA AGLI UOMINI CHE DIO AMA.

Molti auguri a tutti.

La Congregazione Generale delle Scuole Pie