Se dovessi scegliere una parola per esprimere il “tono” della nostra fondazione in Perù opterei per la parola “comunione”. La comunione è un dinamismo plurale, ricco, insospettato, e produce frutti di vita, di missione e di futuro. E’ stato sempre così.  Cercherò di spiegarmi poco a poco, lungo questa lettera fraterna, attraverso la quale desidero condividere con tutti voi la realtà, le sfide e i progetti della nostra presenza scolopica in Perù, una delle tre fondazioni che l’Ordine ha aperto in questo Anno Giubilare, insieme a Mozambico e Burkina Faso.

 

Scarica la lettera

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies