Il 30 maggio u.s. abbiamo celebrato la festa della “Regina delle Scuole Pie”. Quest’anno ricorre il 60° anniversario dell’apertura del nostro Santuario, inaugurato il 16/05/1959 e da allora veneriamo la nostra “Mamma Celeste” in questo nuovo Tempio che fu ricostruito dai nostri Padri con fede e tenacia dopo il bombardamento dell’8 settembre del 1943.

Anche oggi  come nel lontano 1617, San Giuseppe Calasanzio ci porta l’immagine della Madonna con il Bambino, perché possiamo vivere e agire sapendo di essere Figli di Dio.

La festa è stata preparata da un triduo di preghiera guidato dal Padre Livio Brocco con la collaborazione di Fratel Leonello Buscaglia (foto 1b). Il 30 maggio, alle ore 17,30, vi è stata una solenne concelebrazione presieduta dal Vescovo della Diocesi Tuscolana, Mons. Raffaello Martinelli (foto 1a-1f); hanno concelebrato i Padri (foto 5): Sergio Sereni, Provinciale (1e-6b), Martin Badiane, Assistente, Maurizio Fagnani, Rettore, Giorgio Testa, Vincenzo Lai, Livio Brocco, Tommaso De Luca.

Dopo la celebrazione Eucaristica si è snodata per alcune vie della nostra città la Processione guidata dal nostro Vescovo, il quale portava il Reliquiario restaurato contenente la Reliquia di San Giuseppe Calasanzio (foto 14-15-16); gli erano accanto, lungo il percorso, due bimbe della Scuola d’Infanzia alle “Dodici Stelle” delle Scuole Pie (foto 7-13).

In questo giorno di festa vogliamo ringraziare il Signore Gesù che ci ha dato Maria come nostra Madre; San Giuseppe  Calasanzio che ci ha consegnato questo grande dono, il quadro della “Regina delle Scuole Pie”, e quanti hanno partecipato alla nostra festa, in particolare: le Autorità Civili e Militari (foto 4a); la Pia Unione della Madonna di Capocroce (foto 1d); la Confraternita della SS. Trinità in Algido di Montecompatri (foto 4b-12); la Confraternita Orazione e Morte (foto 11); l’U.N.I.T.A.L.S.I. e soprattutto l’Arciconfraternita della Gran Madre di Dio delle Scuole Pie (foto 2,6a,9-1c,3,8).

Ringraziamo altresì Fratel Gerardo per le foto e quanti hanno animato la Celebrazione con Canti Liturgici guidati dalla Maestra Carmela Del Vecchio.

Infine nel piazzale dell’Istituto Calasanzio vi è stato un gioioso incontro conviviale, allietato anche dalla Banda Musicale “A. Panizza” di Frascati (foto 10): in questo modo abbiamo vissuto un momento di  fraternità ed allegria nel nome di Cristo.

 

 

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies