Il 5 gennaio, a Puebla City, in Messico, si è tenuta una messa con i quattro missionari che stanno per recarsi in Guatemala per iniziare la presenza scolopica in quel paese.

Nei limiti consentiti dalla pandemia, c’è stata una significativa partecipazione di altri religiosi, membri della Fraternità, familiari e amici.

Durante la messa fu letta una lettera del Padre Generale che li invitava a riflettere su questa frase delle Costituzioni di San Giuseppe Calasanzio:

“Se il nostro Lavoro viene svolto con la dovuta attenzione, non c’è dubbio che richieste insistenti di fondazione continueranno in molti stati, città e paesi, come è stato dimostrato a tal fine. ”

Li ha ringraziati per la loro disponibilità, ha chiesto loro di svolgere questo lavoro con attenzione e ha evidenziato lo stile della comunità che è stata configurata. Tutto questo con una ferma esortazione a costruire un’autentica presenza scolopica.