Noi abbiamo questo tesoro in vasi di creta (2Cor 4,7)

Tommaso De Luca, Sch. P., giovane scolopio italiano, è stato ordinato sacerdote nella Pontifcia Cattedrale di Brindisi, nel sud dell’Italia, nella regione della Puglia, la sera del  28 giugno 2018.  Un evento così speciale perché si tratta del primo sacerdote scolopio della Provincia Italiana.  Motivo per cui rendiamo grazie a Dio.

Tommaso è stato accompagnato dalla sua famiglia, dalla sua comuntià formativa del Nazareno, da tanti padri scolopi italiani e non italiani, che hanno affrontato un viaggio piuttosto lungo per partecipare ed essere testimoni di questa gioia immensa: da Napoli, Empoli, Frascati, Genova, Campi Salentina, Polonia e dallo Studentato Calasanctianum; amici, conoscenti e tanti fedeli che hanno affollato la suddetta Basilica.  Tra i concelebranti erano presenti: P. Ugo Barani, Provinciale delle Scuole Pie Italiane; P. Miguel F. Giráldez, assistente Generale per l’Europa, P. Stefano Locatelli, superiore della Comunità formativa del Nazareno e P. Martin Badiane, maestro degli studenti e formatore di Tommaso.

Nonnostante l’incidente che aveva avuto alcune settimane fa, S.E. mons. Domenico Caliandro, Arcivescovo di Brindisi-Ostuni, è stato in grado di presiedere la santa messa e il rito di ordinazione, che per mezzo della imposizione delle mani e della preghiera di ordinazione, ha conferito l’ordine del presbiterato a Tommaso.

Questa celebrazione è stata speciale perché oltre Tommaso, altri tre seminaristi appartententi alla Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, sono stati ordinati sacerdoti, e perché Monsignore Caliandro ha festeggiato il XXV anno di ordinazione episcopale.

Una gioia piena per le Scuole Pie Italiane e per il nostro Ordine. Tommaso prossimamente sarà destinato a una comunità dove svolgerà il suo ministero sacerdotale secondo il carsima calasanziano. Preghiamo Dio perché gli conceda zelo apostolico, fedeltà alla vocazione recevuta, lavoro sereno e un proficuo e una grande grazia spirituale per lui e per tutti coloro che verrano serviti da Tommaso.

 

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies