Tra giugno e luglio si svolgono eventi di addio per gli studenti che si sono laureati in questa casa di studi. Gli incontri sono stati caratterizzati dal calore e dalla spontaneità, con la partecipazione degli studenti, delle loro famiglie, degli insegnanti e dei direttori.

Gli incontri si sono svolti dalle case degli studenti, attraverso la piattaforma Zoom. Ci sono stati ospiti speciali e momenti emozionanti per gli studenti e i loro genitori quando hanno condiviso le loro esperienze e detto che durante questa fase hanno dovuto vivere in modo inaspettato a causa dell’emergenza sanitaria. Un video con una raccolta dei loro stage universitari come studenti nelle aule, negli incontri sociali e nei viaggi di studio è stato presentato ad ogni generazione come un regalo a sorpresa.

Tra i messaggi di spicco delle autorità si citano i seguenti:

La direttrice della Divisione di Lettere e Filosofia, la Dott.ssa Lucia Victoria Valencia Virgen, ha dato il benvenuto agli studenti a nome del rettore dell’UCC, il Dott. e P. José Manuel Asún Jordán, riferendosi a questo significativo risultato degli studenti e delle loro famiglie, così come alla gioia che significa per l’istituzione che più generazioni terminino i loro studi.

La dott.ssa Elena Moreno Garcia, direttore della Business School UCC, ha sottolineato la cerimonia che li attende più tardi e li ha informati del successo del modello della Business School UCC, da cui sono la prima generazione a diplomarsi.

Il dottor Juan Andres Tovar Morales, professore di Chirurgia Medica, ha ricordato agli ex allievi i loro attributi e i valori che li hanno portati dove sono e come sempre dovrebbero essere molto presenti per continuare a camminare in questa professione che non smetterà mai di sorprenderli. Da parte sua, Luis David Valdés Molina, primo della sua generazione in questo stesso grado, ha fatto sentire ai suoi compagni di classe quanto sia orgoglioso di loro per essere riusciti a superare gli ostacoli che non smetteranno mai di crescere.

Il maestro Arturo Barragán Hermida, responsabile dell’Area Accademica di Architettura, ha ricordato la prima giornata di lezioni quando gli studenti hanno iniziato il loro percorso, sognando di essere architetti; un sogno che si è realizzato con l’accompagnamento dei docenti e la loro formazione per svilupparsi d’ora in poi con le nuove opportunità di lavoro richieste dai contesti professionali odierni.

Tra gli ospiti speciali, il signor Jordy Herrera, economista, che nel 2011 è stato direttore generale di Pemex Gas e Petrolchimica di base e Segretario dell’Energia, ha raccontato loro alcuni aneddoti della sua vita universitaria e della responsabilità che hanno nell’essere economisti, poiché ha detto che se sei un medico, la vita di una persona è nelle tue mani, ma se sei un economista, la vita di un’intera società è nelle tue mani, ricordando l’impatto che le politiche hanno sulla distribuzione del reddito e sulla povertà di una nazione.

Come dettaglio speciale è stato fatto un ultimo appello simbolico.

A questi eventi hanno partecipato studenti universitari appartenenti alle Divisioni Accademiche di Lettere, Legge, Scienze della Salute, Scienze Esatte e la Business School UCC.

Mtro. Edmundo Gómez Martínez

Direttore di Comunicazione Istituzionale e Immagine

 

 

 

 

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies