Come avrete notato negli ultimi 21 giorni, sulla pagina abbiamo condiviso con voi le cronache dell’Incontro per la Professione Solenne 2019. Sono stati giorni molto estenuanti a causa del caldo estivo europeo, ma il calore fraterno vissuto tutti questi giorni, ha lasciato al contrario, tanta gioia, convivialità, condivisione, conoscenza di sé personale e comunitaria, interculturalità, stupore, gratitudine, tra tanti altri sentimenti ed emozioni che non sono stati transitori, ma sono stati impressi nella memoria dell’anima di ognuno di noi che formiamo  questo Incontro.

Pablo, Sergio, Sergio, Bartochowski, Yeremias, Francesco, Kolacki, Grochowski Emil, Wilson, Serge, Ricardo, Manuel, José Guadalupe, Brice, Alain, Christian, Adalbert, Alex, Inocent, Celestine, Patrick, Peter, Carlos Arturo, Roberto Emmanuel, Tuan, Ordan, Austin, Jijo, Kiran Kumar, Shinto, Ashok, Ratheesh, Prakash, e Harvin, accompagnati lungo il percorso dai seguenti elementi del percorso: Ratheesh, Prakash e Harvin. Samson Ehemba e Julio Alberto Álvarez Díaz.

Tutti noi abbiamo fatto quest’anno un’esperienza che non rimarrà nel passato o in bei ricordi, ma che ci ha permesso di motivare ancora di più e accrescere la nostra identità calasanziana e scolopica, a consolidare la nostra vocazione e ad essere fedeli a Dio attraverso i bambini e i giovani. Pertanto, non è un’esperienza passata, ma apre le porte al futuro.

Di questi partecipanti, dopo aver terminato la terza fase dell’Incontro, i nostri fratelli: José Guadalupe, Brice, Alain, Christian, Adalbert, Alex, Inocent, Celestine, Patrick, Peter e Austin (il primo della Provincia USA-PR e il resto della Provincia Centrafricana) hanno emesso i loro voti solenni nella cornice di una grande festa scolopica. Ci siamo riuniti nella Chiesa di San Pantaleo, davanti alla tomba del nostro Fondatore, Giuseppe Calasanzio,  numerosi sacerdoti e diaconi scolopi,  oltre alle Suore Scolopie e ai parenti di alcuni dei giovani.  In realtà è stato un momento commovente per testimoniare come in quel momento 11 giovani hanno dato il loro SÌ definitivo e per sempre ai bambini e ai giovani, alla Chiesa e alle Scuole Pie. Grazie per questo bellissimo regalo di vocazione scolopica.  Grazie a Padre Pedro  per aver ricevuto la professione solenne dei nostri fratelli a nome del Calasanzio. Evaristus e P. Felicien erano presenti per testimoniare la professione dei loro fratelli.

Infine, come ciliegina sulla torta, abbiamo culminato questo incontro con le ordinazioni diaconali dei nostri fratelli Ordan Pinoy, Brice, Alain, Christian, Adalbert, Alex, Inocent, Celestine, Patrick, Peter e Austin (il primo della Provincia del Giappone-Filippine e il resto della Provincia dell’Africa Centrale). Carlos Curiel (Vescovo Scolopio) è venuto espressamente a Roma per ordinare i nostri fratelli. È stata una celebrazione piena di fratellanza e semplicità da parte del Vescovo. Siamo infinitamente grati per la sua importantissima partecipazione a questa festa scolopica ed ecclesiale.

Parte di questa bella fine dell’Incontro era alla presenza di Nostra Signora delle Scuole Pie. Abbiamo pregato la Corona delle 12 stelle e i Vespri davanti all’immagine della Madre di Dio che il Calasanzio donò alla comunità di Frascati. Tutto si è concluso con una squisita cena a Frascati e Montemario dove abbiamo espresso il nostro ringraziamento con la grande gioia di stare insieme. In mezzo a canzoni, balli, abbracci e ringraziamento, abbiamo terminato questa versione dell’Incontro per la professione solenne 2019. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla logistica e all’organizzazione dell’Incontro. Benedizioni a tutti e che il Calasanzio e la Madre di Dio ci diano la forza di continuare a vivere la missione dove ci porta l’obbedienza.

 P. Julio Alberto Álvarez (Coordinador del Encuentro de Votos Solemnes)

 

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies