Siamo stati pieni di gioia nel leggere una notizia pubblicata di recente dalla Guinea Equatoriale su questo argomento.

Anche nella nostra provincia stiamo camminando con entusiasmo verso un sogno che, dopo un lungo percorso, sembra presto a realizzarsi.

I nostri gruppi ITEC (Itinerari di Spiritualità Calasanziana) e il Movimento Calasanzio convocano adulti e giovani per condividere preghiera, formazione e missione. Da lì sono emerse iniziative per approfondire la portata della Missione Condivisa e avviare la Fraternità nella nostra provincia.

Grazie agli orientamenti del Consiglio Generale della Fraternità e all’aiuto della Fraternità di Nazaret, si va avanti nell’elaborazione del nostro statuto e, quindi, verso l’inizio dei primi processi di discernimento in questo campo.

Andiamo piano, ma senza pause, e ci sentiamo soddisfatti di tutto ciò che abbiamo imparato durante il processo. Siamo anche felici di essere in contatto con persone di diverse fraternità che hanno partecipato ai nostri incontri virtuali per condividere con noi esperienze illuminanti.

Apprezziamo l’essere parte di una famiglia così numerosa e l’opportunità di condividere con gli altri il carisma e la missione delle Scuole Pie.

Fr. Francisco Anaya Walker Sch. P.