Dal 16 luglio al 1 agosto si sono riuniti i 24 padri capitolari a Morlupo (Roma), in Italia, per studiare la realtà, valutarla, eleggere e programmare il futuro della Congregazione dei Padri Cavanis.

In una lettera indirizzata al nostro Padre Generale, Pedro Aguado, hanno comunicato i nominativi del nuovo Preposito Generale e dei suoi Consiglieri per il sessennio 2019 – 2025, sottolineando che “è stato per noi un momento di Grazia e di profezia per guardare al futuro”.

Preposito Generale: Rev.mo Padre Manoel Rosalino Pereira Rosa, CSCh

Primo Consigliere e Vicario Generale il M. R. P. Irani Luiz Tonet, CSCh

Secondo Consigliere il M. R. P. Ciro Sicignano, CSCh

Terzo Consigliere il M. R. P. Paulo Oldair Welter, CSCh

Quarto Consigliere il M. R. P. Armando Bacalso, CSCh

Il nuovo Preposito Generale per la prima volta nella storia della Congregazione dei Padri Cavanis è un religioso non italiano e nel Consiglio c’è un religioso filippino. Così il Capitolo ha optato per una maggior rappresentanza della realtà internazionale ed interculturale dell’Istituto.

Auguriamo al nuovo Consiglio Generale che lo Spirito Santo illumini ogni loro decisione e possano vivere in fedeltà il loro carisma, uniti come Famiglia Calasanziana.

P. Andrés Valencia Henao Sch. P.

 

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies