“Ed egli disse loro: ‘Questo è il mio sangue, il sangue dell’alleanza, che sarà versato per voi e per molti”. (Mc 14,24)

Siete al corrente dell’attacco alla cappella accanto alla Cattedrale, che ospita l’immagine del Sangue di Cristo e il Santissimo Sacramento, a Managua, Nicaragua, il 31 luglio. L’arcivescovo della capitale, cardinale Leopoldo Brenes, afferma che alcune immagini e chiese sono state profanate in questi giorni, e che quello che è successo è un atto di terrorismo che fa parte di un’escalation di attacchi progressivi contro alcuni simboli della fede. Questa volta hanno bruciato l’immagine e il recinto, e hanno profanato la Riserva.

Come membri della Chiesa nicaraguense, siamo contro tutti gli atti che attentano alla religiosità del nostro popolo, e manifestano un desiderio di vendetta e di ostilità contro la fede cattolica. Ricordiamo a coloro che esercitano funzioni di governo che è obbligo dello Stato garantire la libertà di culto e il rispetto dei simboli religiosi, che fanno parte del patrimonio culturale e religioso del nostro popolo.

L’azione profetica della Chiesa non si fermerà davanti a coloro che si sentono minacciati da colui che è “la Via, la Verità e la Vita” (Gv 14,6). Rinnoviamo piuttosto il nostro impegno a denunciare l’ingiustizia e la violenza e ad annunciare un mondo nuovo in cui il Regno di Dio diventerà una realtà piena e definitiva.

Siamo infatti tribolati da ogni parte, ma non schiacciati; siamo sconvolti, ma non disperati; perseguitati, ma non abbandonati; colpiti, ma non uccisi, portando sempre e dovunque nel nostro corpo la morte di Gesù, perché anche la vita di Gesù si manifesti nel nostro corpo. ” (2 Cor. 4,8-10)

P. Léster Sánchez, Segretario Provinciale

P. Willians Costa, Padre Provinciale

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR

Aviso de cookies