L’Assemblea degli studenti

L’assemblea annuale degli studenti, che si è svolta da giovedì 18 a domenica 21 agosto, ha portato oltre 66 studenti scolopi della Provincia dell’Africa Centrale alla Casa di Formazione Nostra Signora d’Africa Futru Bamenda e ha avuto come coordinatori il Superiore Provinciale (Rev. Padre Evaristus Akem Ndi Sch. P.) con i Maestri degli studenti di Bamenda (Rev. Padre Elias Sengka Sch. P.) e Yaounde (Rev. Padre Paulinus Abose Sch. P.). Il primo atto del giorno è stato il discorso di benvenuto da parte del rettore della comunità, le modalità pratiche dell’assemblea, quindi la nomina di alcuni studenti per guidare l’assemblea. Scambi fraterni e condivisione hanno caratterizzato la prima giornata. Basandosi sul tema “La nostra centralità su Cristo e ‘lo scolopio di cui abbiamo bisogno'”, durante l’assemblea degli studenti  sono state ascoltate tre conferenze principali: “La vita religiosa e la centralità di Gesù”, tenuta da un professore gesuita, Padre Kisito Forbi, “Lo scolopio  di cui abbiamo bisogno”, tenuta da Padre Paulinus ABOSE Sch. P, e Padre Peter Afoukeze Sch. P., e infine, l’ultima conferenza che ha consistito in uno scambio fraterno con il Padre Provinciale sulla panoramica dell’ultimo Capitolo Generale, sulla vita della Provincia dell’Africa Centrale in particolare e sull’Ordine delle Scuole Pie in generale. Attraverso incontri fraterni tra fratelli, attività sportive e ricreative, celebrazioni eucaristiche quotidiane e laboratori, i giovani hanno approfondito il loro amore per Dio, per il prossimo e per i più piccoli seguendo le orme del Calasanzio.  Parlando al termine dell’assemblea dei giovani, il Padre Provinciale ha ringraziato Dio per il dono di così tante vocazioni scolopiche nella provincia dell’Africa centrale e ha ringraziato i formatori per il lavoro ben svolto.

Ritiro annuale dei giovani

Il ritiro annuale di 6 giorni dei giovani, iniziato domenica 20 agosto e terminato venerdì 26 agosto 2022, è stato incentrato sul tema “La volontà di Dio, qui e ora”, e si è svolto nella casa di formazione di Futru Bamenda con il Rev. Padre Andrew Solii SD, che ha guidato il ritiro. Utilizzando le epistemologie bibliche ed esperienziali, l’adorazione quotidiana e le Sante Messe, le conferenze e gli accompagnamenti spirituali, il teologo ha esortato i giovani ad essere obbedienti alla volontà di Dio, ad avere pazienza nei momenti di prova, ad amare la verità e a crescere nell’amore per Dio e per il prossimo, seguendo le orme di San Giuseppe Calasanzio. Questo è stato fatto attraverso una serie di conferenze su temi come: la misericordia di Dio, il potere della preghiera, la preghiera del Signore, il potere del perdono, la Santa Messa come fonte e culmine della vita religiosa, la volontà di Dio sulle orme di Maria e la misericordia di Dio nel sacramento della confessione.  Al termine del ritiro, il rappresentante degli studenti (P. Savior Azeh Sch. P.) e il superiore provinciale hanno entrambi ringraziato la Provincia dell’Africa Centrale per questo momento di grazia attraverso il facilitatore del ritiro, Padre Andrew Solii SD.

Celebrazione della festa di San Giuseppe Calasanzio

Provvidenzialmente, la solennità di San Giuseppe Calasanzio è stata celebrata durante il periodo di ritiro con un vespro solenne il 24 agosto e una solenne celebrazione eucaristica il 25 agosto. Il ritiro si è concluso venerdì 26 agosto 2022 con la confessione sacramentale e il banchetto fraterno per celebrare la festa di San Giuseppe Calasanzio alla presenza del superiore provinciale, Rev. Padre Evaristus Akem Ndi Sch. P. La celebrazione è stata caratterizzata da discorsi, presentazioni musicali, festeggiamenti, commedie e condivisione fraterna.

Rinnovo canonico dei voti religiosi

Successivamente, sabato 27 agosto, tutti gli studenti presenti all’assemblea annuale hanno rinnovato i voti. La cerimonia si è svota durante una celebrazione eucaristica presieduta dal Superiore provinciale, Rev. Padre Evaristus Akem Ndi Sch. P. e concelebrata dal predicatore del ritiro e dall’Assistente provinciale incaricato della formazione iniziale. Durante l’omelia predicata dal facilitatore del ritiro, gli studenti  sono stati esortati a porre il loro essere, con i punti forti e i punti deboli della loro vocazione, nelle mani di Dio che li ha amorevolmente chiamati a formarsi.  In conformità alle costituzioni dell’Ordine delle Scuole Pie, i religiosi professi di voti semplici presenti all’assemblea degli studenti hanno rinnovato con gioia i voti di povertà, castità e obbedienza e, in conformità al voto di obbedienza, l’educazione dei bambini e dei giovani alla pietà e alle lettere.

Al termine della Solenne Celebrazione Eucaristica, il Padre Provinciale ha ringraziato i Formatori della Provincia per il grande lavoro formativo ben svolto nelle varie case di formazione e ha esortato i giovani a crescere nella vita fraterna e nella preghiera.   Prima della benedizione finale, P. Paulinus Abose Sch. P. ha ringraziato immensamente tutti gli studenti per il rinnovo dei loro voti e ha rivolto parole di gratitudine all’animatore del ritiro, Rev. Padre Andrew Solii SD.  La Messa si è conclusa con una raccolta di immagini e un momento di condivisione fraterna.

Fr. Eric Amuche Sch. P.