“La tua voce” è il nuovo slogan proposto dal Movimento Calasanz a tutte le Scuole Pie. Il nuovo slogan vuole “seguire il processo sinodale della Chiesa e comunicare a tutti e, soprattutto, a ogni giovane: vogliamo ascoltare la tua voce”. È uno slogan molto suggestivo perché ci invita ad affrontare la questione da diverse prospettive. La tua voce è importante perché tu sei importante per noi, questo è il messaggio dell’ultimo Capitolo Generale delle Scuole Pie a tutti i ragazzi e le ragazze. In questa dinamica di sinodalità intendiamo ascoltarci reciprocamente. Noi, seguaci di Gesù Cristo, vogliamo essere attenti alla voce del Signore. In questo Anno vocazionale Scolopico cerchiamo di discernere la volontà di Dio nella nostra vita. Nelle nostre comunità preghiamo: Signore, ascolta la nostra preghiera e ascolta noi. Confidiamo in Cristo perché Lui, come Verbo di Dio, si è fatto carne e ha abitato in mezzo a noi.

Il logo

Il logo, semplice, rappresenta il motto in una tipografia informale e include l’icona dell’equalizzatore – che rappresenta le onde sonore della nostra Voce – sotto forma di croce inserita nelle lettere che compongono LA TUA VOCE. Il Signore si rende presente con la sua voce, in mezzo a noi.

I poster

Il poster proposto per i più piccoli mostra la presenza di Dio in mezzo a noi e nella nostra realtà. Dio è presente con il suo amore e noi abbiamo la possibilità di riconoscerlo nella nostra vita quotidiana.

Per i più grandi, la proposta è più simbolica, sotto una sagoma che rappresenta un bambino con gli occhi alzati e che parla – insistendo sull’idea di dare voce ai giovani -, si sovrappongono sfondi diversi che ci parlano di realtà ed esperienze diverse.

Il MCal mette a disposizione di tutte le regioni il materiale promozionale, sia il logo che le tre proposte di poster, due dedicate ai più piccoli e una dedicata ai giovani: https://movimientocalasanz.org/lema-22-23/