Una benedizione per i bambini in situazione di vulnerabilità in un momento di crisi

Dallo scoppio della crisi anglofona nel 2016, i Padri Scolopi della Provincia dell’Africa Centrale hanno sviluppato delle strategie per rispondere ai bisogni dei giovani e dei bambini nelle aree di Bamenda e Kumbo, colpite dalla crisi e dove  abbiamo tre Comunità. Una delle priorità strategiche è stata la creazione di nuove strutture per il nostro ministero. In risposta alla proposta del Capitolo provinciale, sono state create due nuove scuole nella località di Menteh: il “Calasanz Catholic College” e il “Calasanz Teachers Training College“. Nell’ambito dell’educazione non formale, è stato creato anche un centro professionale.

Va ricordato che la missione scolopica nell’Arcidiocesi di Bamenda risale al 1987, con l’arrivo dei primi Padri Scolopi nelle persone di P. Angel Valenzuela (RIP), Fernando Negro e Juan Yzuel Sch. P. Hanno creato la prima missione a Futru, Nkwen, dove hanno iniziato l’opera di evangelizzazione e di amministrazione dei bisogni del popolo di Dio. Fin dall’inizio, avevano una visione comune che consisteva in opere pastorali nella parrocchia e opere ministeriali nelle scuole. La pastorale giovanile era al centro della loro azione pastorale. Nel 1989, Futru divenne una parrocchia e gli anni successivi videro la creazione di missioni a Menteh, Mbelewa, Mboung, Neboung, Mbelem ecc. Con la rapida urbanizzazione e l’aumento della popolazione negli ultimi cinque anni, alcune di queste missioni, note come Out Stations, (succursali) sono state trasformate in nuove parrocchie. È il caso di Mandah e Mbelem. Altre potrebbero presto seguire. Tutto questo è stato il risultato del buon seme della fede che i primi missionari hanno impiantato nel cuore dei cristiani.

Nel campo dell’istruzione, i primi padri investirono molte energie non solo nell’animazione pedagogica dei bambini, ma anche nella creazione di strutture educative come le scuole primarie di Futru, Mbelem e Menteh. Furono create altre strutture per la formazione dei giovani, in particolare il Centro Agro-Pastorale, di Formazione e Produzione Nazareth a Menteh. Dalla comunità di Futru, nel 2008 è stata creata un’altra comunità a Menteh ed eretta una casa di formazione con la missione di accompagnare i giovani postulanti nel loro primo anno di iniziazione alla vita scolopica. Poi, vista l’importanza della loro formazione pedagogica come educatori, è stato creato un Collegio di formazione per insegnanti.

Lo scoppio della crisi anglofona nel 2016 ha rappresentato una battuta d’arresto per le nostre opere missionarie a Bamenda. Nonostante ciò, non abbiamo perso la speranza e siamo andati avanti per elaborare il progetto di una scuola secondaria per i bambini sfollati e vulnerabili. La prima pietra è stata posata nel 2020 e, nell’arco di due anni, abbiamo mobilitato le risorse per realizzare la struttura che ci permetterà di accogliere ed educare i piccoli alla pietà e all’apprendimento. Restiamo grati agli sforzi dei fratelli della Provincia, ai nostri benefattori e soprattutto a tutte le persone di buona volontà che ci hanno permesso di realizzare questo progetto. Il Calasanz Catholic College di Menteh è una benedizione per la popolazione locale di Menteh e Futru in questo momento di crisi socio-politica. La scuola sta entrando nel suo terzo anno di esistenza con un’iscrizione di oltre 600 studenti sia diurni che in pensione.

P. Evaristus Akem Ndi Sch. P.